img_notiziario_201401

Notiziario mensile – 01.2014

Notiziario_gennaio_2014È uscito il primo numero del 2014 del Notiziario della Chiesa Cristiana Evangelica Il Faro di Trieste. È un agile strumento di informazione che vi raggiunge via email, per posta ed alcune copie le potrete trovare venendo alle riunioni nella sala di via Machiavelli, 22/A. Questo numero ospita gli auguri per il nuovo anno, due articoli sul concerto in chiesa e sull’incontro degli studenti universitari, una notizie che ci riguarda e l’utile calendario mensile delle attività.

 

Cocerto - 21 dicembre 2013

Concerto di musica cristiana – 21 dicembre 2013

Cocerto - 21 dicembre 2013La sala della nostra chiesa ha ospitato nella serata di sabato 21 dicembre scorso il primo concerto di un gruppo di cinque artisti cristiani della nostra regione che si è esibito in dieci brani scelti con sapienza, nella qualità dei testi di elevato spessore spirituale. Per la cantante Angela Ciociola e Silvano Cosolo alla batteria, Robert Macovei alla chitarra e Riccardo e Cristian De Rosa al piano è stato un modo diverso e molto originale di presentare il Vangelo attraverso le parole, il canto, la musica e le diapositive. Angela e i musicisti sono riusciti a fornire una proposta cristiana di vita nuova attraverso una esibizione artistica di ottima qualità.
Complimenti ed auguri vivissimi a questo nuovo gruppo! È stata una vera gioia per i presenti ascoltare il crescendo del messaggio cristiano, brano dopo brano.

Video del concerto
Fotogalleria

Coferenza missionaria 2013

La conferenza missionaria 2013 pensando al Nepal

nepalSiamo ancora in tempo per confermare l’ammontare del nostro impegno mensile per l’aiuto ai tre missionari italiani che la Chiesa cristiana evangelica Il Faro sta sostenendo da qualche anno nella loro preziosa attività a l’Aquila, in O.M Italia e in Senegal.
C’è però una bellissima novità, il “nostro” Diego Zivic durante le tre giorni della Conferenza missionaria triestina ha annunciato il proprio proponimento di voler iniziare a prepararsi per un impegnativo lavoro missionario in Nepal.
Sarà per Diego una preparazione lunga e non facile che nel 2015, a Dio piacendo, si trasformerà in un impegno a tempo pieno ad alta quota. Auguri!
La Chiesa triestina è fin d’ora impegnata a supportare gli studi preparatori specifici che Diego inizierà dai prossimi mesi in Olanda.

miss tsVenerdì 25 ottobre sera , nella prima delle tre giornate, dopo una cena dai sapori internazionali è stato proiettato il film “La striscia della zebra”. Questa avvincente pellicola è ambientata in Africa e descrive in modo toccante le sofferenze dei cristiani che vivono sulla linea del fronte fra l’islam e il cristianesimo.
Sabato 26 sera, presenti alcuni rappresentanti delle altre chiese evangeliche cittadine e di Monfalcone, Diego ha incentrato il suo intervento, arricchito dalla proiezione di numerose diapositive, nei particolari aspetti di un impegno cristiano nella realtà attuale del Nepal.
Domenica 27 mattina al Culto la meditazione di Diego è stata incentrata sulla riconciliazione, una parola che si sposa con la missione e con quello che è il compito di un missionario; cioè di portare il messaggio a tutti i popoli che ancora sono nemici con Dio.

 

 

Incontro done

Incontro Donne

Incontro doneIncontro Donne: continua lo studio su “Dio è buono”
Siamo arrivate al 6° anno degli incontri/studio della parola di Dio per le donne .
Lo scopo di questi studi sono:

  • a) conoscerci meglio, crescere nell’amore per essere più utili al servizio l’una dell’altra.
  • b) conoscere meglio Dio per sapere cosa e come Dio vuole servirsi di noi donne,di me donna, nel  servizio della Chiesa .( Romani 12:2)

Siamo un piccolo gruppo di donne ( 10-15 ) con tanta voglia d’imparare dalla Parola di Dio,  molto entusiaste, spronate, incoraggiate ad incontrarci di anno in anno .

Lo studio attuale è intitolato ” Dio è buono “, vogliamo sapere di più su questo grande attributo di Dio.
La bontà, quella vera non esiste nell’essere umano , buono forse…. per un tornaconto . No, non conosciamo appieno la profondità di ciò che significa ” Dio è buono ” ed è perciò che vogliamo saperne di più .
Saperne di più per essere più erudite o più esaustive su questo argomento! Vogliamo studiarlo proprio per sapere quanto povere siamo in bontà, non abbiamo questa ricchezza! .Vogliamo riconoscere che in noi non abita, non sta alcuna bontà (Romani 7:18) per chiederla al nostro buon Dio che ce la darà abbondantemente senza rinfacciare ( Giacomo 1:15).
Vogliamo 1- riconoscere che siamo povere nella bontà.
2- che  Dio è la fonte della bontà.
3- che possiamo chiedergliela per esserne ripiene.
4- che essendo ripiene possiamo traboccarla ai nostri fratelli e sorelle .
Questo vogliamo imparare insieme, crescere insieme,, per essere quelle servitrici/discepole utili al servizio del loro Padre Celeste.

C’incontriamo ogni 2° sabato mattina alle ore 9.30
Invece ogni 1° sabato di ogni mese iniziamo alle ore 8.30, un’ora prima, per avere un tempo di preghiera .

Margherita A.